ASSOCIAZIONE CINOFILA SANTERNO

SCUOLA PER CUCCIOLI

TORNA ALLA SEZIONE ATTIVITÀ

Dal momento in cui il cucciolo arriva a casa, inizia una nuova entusiasmante ma complessa avventura: il rapporto cane-proprietario. La prima cosa a cui pensare non dovrebbe essere quella di cercare un addestratore di cani per impostare un’educazione generica, ma quella di conoscerlo in modo da creare con lui un rapporto di fiducia.

Il più frequente errore nel quale cadono i proprietari, benché spinti dalle migliori intenzioni, è quello di generalizzare, ovvero di pensare, ad esempio, che “è un cane e quindi se io faccio la cosa x, lui si comporterà in modo y” oppure, nel caso in cui il proprietario abbia avuto altri cani, che “se lo gestisco come ho fatto con l’altro, tutto andrà bene, perché l’altro era buono e ubbidiente” e così via.

Non sempre si sa che ogni cucciolo nasce con una propria struttura caratteriale (doti caratteriali), che non dipende solo dalla razza di appartenenza ma da una vera e propria individualità.

Le esperienze che il cucciolo farà, giorno dopo giorno, lo formeranno relativamente al mix caratteriale che lo caratterizza. Questo significa che, alla stessa esperienza, cuccioli con doti caratteriali diverse reagiranno in modo differente.

Non è quindi corretto generalizzare le esperienze che il cucciolo farà insieme al proprietario, senza tener conto di come quel cucciolo le vivrà. È un cucciolo predisposto a relazionarsi in modo fiducioso e aperto verso gli altri cani? Oppure è preoccupato? O è prepotente? E come si relaziona con le persone estranee al nucleo famigliare? È amichevole o si ritrae? Esplora gli ambienti nuovi in modo curioso e intraprendente? Oppure controlla con ansia dov’è il proprietario e fugge se sente rumori improvvisi?

Alla Scuola per cuccioli dell’ACS è possibile, innanzitutto, conoscere ed esplorare il carattere del proprio cucciolo, in modo da proporgli le corrette esperienze per come lui ne ha bisogno. Le interazioni con altri cuccioli/cani (socializzazione intra-specifica), con persone estranee (socializzazione extra-specifica) e con ambienti nuovi e diversi (socializzazione ambientale), saranno allora tutte esperienze mirate perché il cucciolo diventi un cane adulto capace di affrontare la vita urbana insieme ad un proprietario consapevole delle caratteristiche caratteriali del proprio cane e che potrà quindi beneficiare dei suoi lati più sociali ma anche sostenerlo e aiutarlo relativamente alle sue insicurezze o difficoltà.

Si svolgeranno inoltre le seguenti attività:

  • Il richiamo: insegnare al cucciolo a tornare prontamente quando viene chiamato.
  • Abituare il cucciolo al collare/pettorina e al guinzaglio e gettare le basi per una condotta priva di conflitti e abitudini scorrette quali il tirare al guinzaglio.
  • Giocare correttamente con il cane è tutt’altro che facile e scontato, fondamentale per un buon inizio di rapporto e attenzione del cucciolo sul proprietario.

La Scuola per cuccioli è dedicata ai cuccioli di età compresa tra i 3 e 5 mesi di età. L’ACS consiglia inoltre, quando possibile, la Consulenza pre-acquisto/adozione prima dell’arrivo del cucciolo a casa e ricorda che i primi 15 giorni di convivenza sono fortemente significativi per il futuro rapporto con il proprio cane.

  • Condividi
​.ut-portfolio-info-c { display: none; } .lg-sub-html { display: none; }

Contatti

Contattateci per un appuntamento!