5 November 2009 Eva Cabassi

Dispensa Puppy N°4. Il Kit del cucciolo.

E’ importante organizzare per tempo l’arrivo del cucciolo nella nostra casa.
Con un po’ di attenzione è possibile fare da subito gli acquisti giusti per dare al cucciolo tutto quello di cui ha bisogno:

  • LA CUCCIA: relativamente alla taglia, si potrà scegliere una cuccia imbottita e sfoderabile o una brandina che terrà il cane maggiormente isolato dal pavimento. Sono da escludere le ceste in vimini che possono essere rosicchiate e ingoiate, e quindi pericolose.
  • LA CIOTOLA: occorrono due ciotole, una per il cibo e una per l’acqua. Le migliori sono quelle in acciaio, più resistenti e facili da pulire. Esistono ciotole di una particolare conformazione tale da impedire ai cani con orecchie lunghe e pendenti di sporcarle nel cibo. Altre ancora possono essere tenute sollevate da terra per quei cuccioli che tendono a rovesciarle con le zampe.
  • COLLARE E GUINZAGLIO: un collare a fascetta e un guinzaglio fisso, lungo circa 1,50 mt. Inizialmente è bene orientarsi su quelli in nylon, leggeri e quindi più confortevoli per il cucciolo; i collari con la chiusura a scatto sono particolarmente pratici perchè facili e veloci da indossare.

Se il cucciolo “tira”  molto al guinzaglio, in previsione comunque di ottenere una condotta più confortevole per entrambi, si potrà optare per una pettorina che eviterà al cucciolo sensazioni fastidiose al collo e difficoltà nella respirazione.
Da evitare collari “a strozzo” o altri strumenti coercitivi.

  • L’IGIENE: una spazzola/pettine consona al tipo di mantello (pelo corto, lungo, ruvido…) e, quando la stagione o la situazione ambientale lo richiede, un prodotto antiparassitario.
  • I GIOCATTOLI: per stimolare il cucciolo con diverse tipologie di giocattolo e scoprire le sue preferenze: un giocattolo in gomma (attenzione che il cucciolo non lo faccia a pezzi e lo ingoi), un nodo in stoffa e una pallina. Alcune ossa di pelle di bufalo da rosicchiare.
  • IL TRASPORTINO: in commercio esistono diverse marche di “trasportini” , ovvero “gabbiette” per il trasporto del cane. Sono fondamentali in auto per evitare che il cane venga sballottato ad ogni curva, per viaggiare sicuri ed evitare che il cane si spaventi o soffra di “mal d’auto”, ma non solo: in casa il trasportino può diventare per il cane un luogo tranquillo e rassicurante e per noi un’occasione per contenere il cane in diverse occasioni (mentre puliamo casa, in occasione di visite di persone che non amano la sua compagnia…). In casa è possibile utilizzare anche una “gabbia pieghevole” o un recinto per cuccioli; se abituato correttamente, da subito diverrà per il cucciolo una “tana” e per noi una grande comodità.

Inoltre, ricordiamoci di avere sempre con noi alcuni sacchettini per raccogliere i bisogni del cucciolo nell’ambiente urbano.

Tagged: , , ,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Contatti

Contattateci per un appuntamento!

\
\
\ \
\
\
\
\
\
\Expand \ \
\
\
\Previous \

0/0

\Next \
\

\
 
\{pp_social} \Close \
\
\
\
\
\
\
\
\
\
\
\ \
',});$("section").each(function(){var outerHeight = $(this).outerHeight(),offset= "90%",effect= $(this).data("effect");if( outerHeight > $(window).height()/ 2){offset = "70%";}$(this).waypoint("destroy");$(this).waypoint( function( direction){var $this = $(this);if( direction === "down" && !$(this).hasClass( "animated-" + effect)){$this.find(".section-content").animate( { opacity: 1 } , 1600);$this.find(".section-header-holder").animate( { opacity: 1 } , 1600);$this.addClass( "animated-" + effect);}} , { offset: offset });});$(window).load(function(){$(window).trigger("resize");});});})(jQuery); (function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){ (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m) })(window,document,'script','//www.google-analytics.com/analytics.js','ga'); ga('create', 'UA-44680559-1', 'auto'); ga('send', 'pageview'); /* ]]> */